Caciocavallo Irpino di Grotta

Il caciocavallo è il più tipico e diffuso formaggio nelle zone collinari e montuose del Sud Italia. Quello prodotto dalla Cooperativa Molara viene stagionato dai 4 ai 24 mesi

 nelle tradizionali grotte di tufo nel centro storico di Zungoli, seguendo una tradizione che si perde nel tempo.

RICONOSCIMENTI

Prodotto Agroalimentare Tipico Tradizionale della Regione Campania (P.A.T.)

Premio Roma 2014 come migliore formaggio a latte crudo d’Italia

SCHEDA TECNICA
Denominazione Caciocavallo Irpino di Grotta
Tipologia Formaggio stagionato semiduro a pasta filata. Prodotto Agroalimentare Tipico Tradizionale (P.A.T.) della Regione Campania
Ingredienti Latte intero crudo prodotto da vacche di razze diverse allevate allo stato semi-brado. Sale, caglio di vitello o agnello
Stagionatura 4-24 mesi
Aspetto esterno Crosta sottile, liscia, di colore paglierino. Lievi segni di muffa bianca dovuta alla stagionatura in grotta.
Aspetto interno Si presenta con pasta omogenea, compatta, con lievissima occhiatura, di colore variabile dal bianco al giallo paglierino, più carico all’esterno e meno carico all’interno
Odore Gradevoli profumi di fiori di campo ed erba allo stato brado e di fieno nel periodo stanziale
Sapore Aromatico, piacevole, da piccante a molto piccante nelle forme più stagionate. Molto persistente al gusto.
Abbinamento Può essere servito come aperitivo o durante il pasto abbinandolo a vini bianchi, come il Greco di Tufo DOGC e il Fiano di Avellino DOGC, oppure con Taurasi DOGC o un aglianico irpino.
Peso Forme singole dal peso di circa 2.1 Kg ognuna